Esplosione e fiamme in appartamento a Palermo, soccorsi sul posto

Esplosione e fiamme in appartamento a Palermo, soccorsi sul posto

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno subito sgomberato il palazzo.

In un primo momento gli investigatori avevano ipotizzato un incidente domestico, poi in base alle indagini hanno accertato che le fiamme sarebbero state appiccate dal nipote della donna.

La proprietaria dell'abitazione è stata soccorsa e tratta in salvo dai vigili del fuoco. L'appartamento è stato sventrato da un'esplosione. Un incendio è divampato all'interno di un appartamento al sesto piano. L'esplosione non ha ferito gravemente l'85enne, ma i vetri esplodendo hanno colpito un passante.

L'uomo, che era insegnante, adesso disoccupato è accusato di incendio doloso. E' stato sentito per tutta la notte dai militari, non ha detto nulla. La zia è ancora in stato choc. Dopo qualche secondo un'intensa colonna di fumo nero si è levata dalle finestre dell'appartamento dal quale era provenuto il boato circondando l'intero palazzo e obbligando i residenti a fuggire dalla struttura.