Dieci chilogrammi di hashish arrestata una coppia di spacciatori marocchini a Terni

Dieci chilogrammi di hashish arrestata una coppia di spacciatori marocchini a Terni

Nellambito delle attività finalizzate alla prevenzione dello spaccio e del consumo di stupefacenti soprattutto tra giovani, i Carabinieri di Santhià hanno rilevato, per diversi giorni, un anomalo andirivieni di persone da una palazzina del centro città.

"Ancora una volta - sottolinea il comandante provinciale dei Carabinieri di Cosenza Piero Sutera - la professionalità e l'intuito investigativo dei militari dell'Arma hanno impedito l'immissione nelle piazze di spaccio di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente".

A seguito delle perquisizioni su 2 acquirenti, nell'abitazione di Gambardella e all'interno di un garage riconducibile ad entrambi gli arrestati, i militari hanno perquisito i locali e hanno sequestarto complessivamente 1,7 chili di marijuana, 6 grammi di hashish, la somma in contanti di 1.400 euro circa, nonché una bilancia elettronica, un coltello e varie buste per confezionare le dosi.

Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate, con le segnalazioni dei fermati fatte pervenire ai vari organi competenti.

I controlli sono partiti dal lungomare, dove è stato pizzicato un 32enne con mezzo grammo d'hashish, poi si sono spostati alla stazione ferroviaria dove un 44enne è stato beccato con 3 spinelli pronti e un grammo e mezzo di hashish.