Carbonera. Enrico Grespan "Pesce" trovato morto ad Oristano

Un arresto cardiocircolatorio sarebbe la causa del decesso. Il giovane, soprannominato dai compagni "Pesce", era responsabile commerciale dell'azienda di famiglia, la Sicurblok. Atterriti dal dolore i genitori, il fratello e le decine di amici che ora lo piangono e si interrogano sulle circostanze riguardanti questa improvvisa e tragica morte.

I familiari hanno raggiunto Oristano per capire cos'è accaduto e per poi trasferire la sua salma in Veneto. Enrico Grespan lascia il padre Alfio, la madre Nadia e il fratello Alberto. Lo scorso 21 febbraio "Pesce" aveva festeggiato il suo compleanno: in molti lo vedevano ultimamente molto strano, distaccato e anche questo suo viaggio nell'isola resta per molti una stranezza difficilmente spiegabile. La famiglia si è completamente chiusa nel dolore.