1928-2018: La Polizia Locale di Foggia in festa

1928-2018: La Polizia Locale di Foggia in festa

Un 52enne marocchino utilizzava come nascondiglio un casolare abbandonato di via Matteotti ma è stato scoperto ed arrestato ieri dalla polizia municipale di Loano per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

È un camionista il primo cliente pizzicato dalla polizia locale dopo aver fatto salire una prostituta a bordo del proprio mezzo. Le celebrazioni sono proseguite poi nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano. Si tratta quindi di disattenzioni che possono costare caro agli altri utenti della strada, in particolar modo pedoni e i ciclisti. "In questo senso l'amministrazione comunale ha fissato con stella polare della propria attività il valore della legalità e rispetto delle regole, ai quali tutti dobbiamo conformarci".

Sono stati ricevuti stamani in Municipio dal sindaco Patrizia Barbieri, dal direttore generale Roberto Gerardi e dall'assessore alla Sicurezza Luca Zandonella, i 15 nuovi agenti di Polizia Municipale che entrano in servizio effettivo dopo aver concluso il corso trimestrale di formazione presso il Comando di via Rogerio, organizzato dalla Scuola interregionale di Polizia Locale guidata da Liuba Del Carlo. Infine salita della Chiassaiuola a causa di un muro di confine pericolante è stata chiusa dalla polizia municipale senza impedimenti per nessun civico nelle vicinanze. "L'organico della Polizia Locale pur ancora al di sotto della copertura prevista, si rafforzerà, nella stagione estiva, con l'assunzione a tempo determinato di altri agenti, per rispondere alle esigenze della città". Nella manifestazione odierna è stato diffuso anche un fotoracconto curato dal Maresciallo Mario Turso ed è stato proiettato un docu-film illustrativo e commemorativo della storia e delle imprese del Corpo.