WWF, Earth Hour 2018, Spoleto aderisce alla campagna

WWF, Earth Hour 2018, Spoleto aderisce alla campagna

Una "ola di buio" di un'ora come "gesto di solidarietà" per il pianeta e per esortare individui, aziende e governi in tutto il mondo a contribuire nelle discussioni e nella ricerca di soluzioni per costruire un futuro sano e sostenibile per tutti.

La manifestazione centrale dell'edizione italiana si svolgerà a Roma al Colosseo con lo spegnimento insieme a Paolo Nespoli, l'astronauta ESA protagonista della missione VITA dell'ASI (Agenzia Spaziale Italiana), e la presidente del WWF Italia Donatella Bianchi.

Per l'edizione di Earth Hour 2018 è previsto lo spegnimento dei più significativi monumenti-simbolo del mondo sabato 24 Marzo dalle 20,30 alle 21,30 attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche. Quest'anno, il nostro invito è quello di riconnetterci non solo tra noi umani, ma anche con il Pianeta, con la Natura, con l'interdipendenza che esiste tra i diversi problemi. Pedalate per il clima anche a Padova, Torino, Vicenza, da Ostiglia a Revere di Borgo Mantovano (Mantova), Bologna, Rovigo (lungo Adige) Forlì, Livorno, Terracina, Chieti, Pescara, Teramo, Lanciano, Napoli, Brindisi, Lecce, Potenza, Catania, Alghero grazie alla collaborazione con FIAB (Federazione Italiana Amanti della Bicicletta).

Come annuncia il WWF, sabato sera si spegneranno monumenti e luoghi simbolo in tutto il mondo, compresi, in Italia, il Colosseo e la Basilica di San Pietro, e poi sedi istituzionali, uffici e imprese con centinaia di eventi e iniziative speciali sul web e nelle migliaia di città coinvolte. A Pescara è prevista la pulizia a mano della spiaggia nell'area protetta dove nidifica il fratino, mentre a Reggio Emilia tra le altre cose ci sarà la distribuzione di semi di campo e compost.

L'iniziativa si inserisce nell'ambito del programma mondiale che il Wwf Internazionale propone ogni anno per richiamare l'attenzione planetaria sulle modificazioni ambientali causate dai cambiamenti climatici, con conseguenze drammatiche sugli ecosistemi provocate dall'aumento della temperatura media e da fenomeni atmosferici sempre più intensi e distruttivi.

L'Ora della Terra (Earth Hour) è un evento internazionale nato in Australia nel 2007 con l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla necessità di mettere in atto comportamenti e politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici, risparmio energetico e riduzione dell'inquinamento luminoso.