Violenta tromba d'aria devasta il Casertano, danni e paura: un ferito

Violenta tromba d'aria devasta il Casertano, danni e paura: un ferito

Tuttavia il bilancio della violenta tromba d'aria è ancora da verificare in quanto la zona colpita è come detto piuttosto ampia e i danni ingenti.

Prima le raffiche di vento, seguite da una grandinata ed infine la tromba d'aria, che si è spostata fino al comune di San Tammaro e Recale, per fortuna durata pochi minuti. I feriti si contano soprattutto tra i residenti a San Nicola la Strada, comune tra i più colpiti, sorpresi in auto o a piedi dalla tromba d'aria, e colpiti da oggetti o detriti, o coinvolti in incidenti stradali; sette avrebbero riportato fratture agli arti e contusioni mentre è in gravi condizioni all'ospedale di Caserta un giovane di 19 anni, straniero, che era all'interno di una roulotte, a Marcianise, quando è sopraggiunta la tromba d'aria che ha investito in pieno il mezzo. I danni peggiori su Viale Carlo III dove è caduta l'insegna di Burger King e diversi balconi hanno perso la balaustra. La tromba d'aria ha abbattuto alberi, pali della pubblica illuminazione e segnali stradali, cartelloni pubblicitari, insegne di esercizi commerciali, come quella di un fast food a San Nicola la Strada, che si è abbattuta su alcune auto vuote. Blackout e grandine a Caserta, alcune zone sono rimaste svariato tempo senza corrente elettrica causa mal tempo. Lavoro straordinario per i vigili del fuoco, che sono stati chiamati ad effettuare numerosi interventi. C'è stato poi bisogno di liberare le carreggiate autostradali sia in direzione nord sia verso Napoli.