Tornano i Telegatti, riecco gli Oscar della televisione

Tornano i Telegatti, riecco gli Oscar della televisione

Il Gran Premio Internazionale dello Spettacolo, soprannominato anche "Notte dei Telegatti", è un evento organizzato dalla rivista Sorrisi e Canzoni al fine di premiare i programmi e i personaggi della TV più amati dal pubblico.

Sarebbe sicuramente un bel colpaccio per Mediaset anche alla luce del ritorno in grande spolvero dei David di Donatello in Rai dopo la breve permanenza su Sky.

Tornano i Telegatti. La serata di premiazione avverrà a Milano a metà ottobre. Storia del premio più amato dalle star', che si è svolta nell'ambito di Tempo di Libri, Fiera Internazionale dell'Editoria a Milano. "Storia del premio più amato dalle star", un libro curato da Rosanna Mani (nelle librerie a partire dal 13 marzo) che ripercorre la storia delle statuette più ambite dai divi della tv.

Il direttore di TV Sorrisi e Canzoni, Aldo Vitali, ha dichiarato: "Siamo felici e molto emozionati di tornare con i Telegatti dopo dieci anni. Nei prossimi mesi sveleremo nuovi dettagli del premio: invitiamo tutti gli appassionati a seguirci attraverso le prossime fasi", questa la dichiarazione ufficiale del direttore Vitali.

L' Oscar della tv italiana nasce nel 1971 ma approda per la prima volta sul piccolo schermo nel 1984.

Per quanto riguarda la comunicazione della manifestazione, Tv Sorrisi e Canzoni ha deciso di avvalersi della collaborazione dell'agenzia Armando Testa, a cui sono state affidate dunque la campagna di comunicazione e le operazioni crossmediali. Da star di Hollywood del calibro di Paul Newman, Robert De Niro e Sean Connery, fino a veri idoli nazionali come Fiorello e Vasco Rossi, Laura Pausini e Raffaella Carrà, Gerry Scotti. Lo ha annunciato oggi 'Tv Sorrisi e Canzoni', settimanale del Gruppo Mondadori, nel corso della presentazione del libro firmato da Sorrisi, 'Il Telegatto. Radio 105 è invece la radio ufficiale dell'evento, mentre la Lega del Filo d'Oro, l'associazione che opera per l'assistenza e la riabilitazione delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, sarà charity partner.