Spotify anche per Apple Watch: arriverà prima di quanto pensiamo

Spotify anche per Apple Watch: arriverà prima di quanto pensiamo

Il popolare servizio di streaming musicale si prevede che farà il suo debutto su Apple Watch ad un certo punto di quest'anno.

Secondo "un informatore anonimo e non verificato" ripreso dal sito MacRumors, l'app di Spotify sarà tra gli esempi che Apple utilizzerà alla sua conferenza rivolta agli sviluppatori per dimostrare il framework StreamKit, che consentirà agli smartwatch di Apple dotati di connettività cellulare di ricevere notifiche push da app di terze parti senza dover essere collegati ad un iPhone.

Lo sbarco dell'app Spotify su Apple Watch potrebbe essere una buona strategia anche per il servizio di streaming musicale, che tenta di aumentare ulteriormente il numero di utenti (e di profitti), sempre più indispensabili alla luce della quotazione in Borsa.

Detto del miglioramento atteso anche sul piano dell'autonomia, con batteria potenziata, la grande novità di Apple Watch Series 4 sarà legata alle dimensioni del display, un dettaglio che praticamente è rimasto invariato sin dal primo modello lanciato da Cupertino.

Spotify potrebbe arrivare sugli indossabili della linea Apple Watch con una nuova applicazione dedicata. I rumor, in ogni caso, fanno riferimento alle possibili integrazioni di un modulo per l'elettrocardiogramma e di un misuratore di glucosio non invasivo; se tali voci dovessero trovare conferma, queste feature rappresenteranno una vera svolta per Apple Watch e le sue applicazioni in campo medico.

La Mela unirebbe così l'utile al dilettevole presentando la nuova wearable app in questo contesto: considerando che la convention WWDC 2018 è prevista per il prossimo 4 Giugno, si può stimare che l'applicazione sarà introdotta con l'arrivo di watchOS 5, di cui molto probabilmente Apple illustrerà le funzioni principali in pubblico.

Il keynote di apertura della WWDC 2018 è in programma il 4 giugno.

Lo sviluppatore dietro Snowy aveva dichiarato che aveva iniziato a scrivere il software dopo aver appreso che Spotify non era interessata a lanciare un'app ufficiale per Apple Watch.