Spari: donna uccisa davanti la scuola dei figli

Spari: donna uccisa davanti la scuola dei figli

Sul luogo dell'omicidio è arrivato il padre della donna uccisa, accompagnato da altri parenti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna, dopo aver lasciato nell'istituto la figlia, si e' attardata a parlare davanti alla scuola con un uomo, che poi avrebbe estratto una pistola e sparato un solo colpo prima di allontanarsi.

Stando alle prime indiscrezioni l'agguato sarebbe avvenuto dopo che la donna aveva accompagnato i figli a scuola. Si chiamava Immacolata Villani. Sul posto i carabinieri per le indagini. Immacolata Villani è morta sul colpo. Oggi, 19 marzo - nel giorno della festa del papà - si deve registrare un altro brutale femminicidio. Dunque nessun bambino ha assistito al delitto. I carabinieri stanno cercando di identificarlo per capire se le conoscenze siano all'interno del nucleo familiare stretto o se invece i motivi dell'assassinio sono da ricercare nella vita fuori casa della povera 31enne trucidata in pieno giorno e per le strade urbane del capoluogo partenopeo. La donna è incensurata ed è sposata.