Russia, incendio in Siberia: almeno 64 vittime [GALLERY]

Russia, incendio in Siberia: almeno 64 vittime [GALLERY]

Un centro commerciale in fiamme in Siberia. Il rogo è divampato durante una affollata domenica pomeriggio. I dispersi, al momento, sarebbero più di 60 tra cui 40 minori e le autorità russe temono che il numero delle vittime possa aumentare ancora.

Circa 200 le persone fatte evacuare. "Questo centro commerciale su diversi piani domenica era pieno di persone e nessuno sa esattamente quanti fossero dentro quando è scoppiato l'incendio", ha detto in un comunicato Alexandre Eremeyev, funzionario del ministero russo dei servizi di emergenza.

Nelle operazioni di salvataggio sono coinvolti quindici vigili del fuoco.

Martedì mattina il presidente Vladimir Putin è arrivato a Kemerovo e si è subito recato al centro commerciale bruciato dove ha deposto i fiori al memoriale improvvisato, creato dagli abitanti di Kemerovo. Non sono ancora disponibili numeri precisi sui feriti o i dispersi.

È stato uno dei roghi più devastanti avvenuto in Russia negli ultimi anni. Nell'aprile 2013, un incendio ha devastato un ospedale psichiatrico nella regione di Mosca, uccidendo 38 persone, molti di loro erano pazienti morti avvolti dalle fiamme durante il sonno.