Roma, 17enne reggino rapina farmacia e fugge: arrestato dopo sparatoria

Roma, 17enne reggino rapina farmacia e fugge: arrestato dopo sparatoria

Non si è fatto scrupoli, ha puntato la pistola carica contro la vettura che lo stava inseguendo ed ha sparato due colpi ad altezza uomo.

Nel frattempo sono giunti sul posto i Carabinieri della locale stazione e del nucleo radiomobile di Frascati, che hanno rintracciato il ragazzo in via delle Rose, dove lo hanno disarmato e arrestato per tentato omicidio, rapina aggravata e ricettazione per porto abusivo di arma.

Genova - Un tunisino di 33 anni è stato arrestato dalla Polizia per il reato di rapina: è successo nella tarda serata di ieri in via Colombo. Minacciato il farmacista si è fatto consegnare circa 600 euro per poi darsi alla fuga a piedi. Uno di questi ha centrato lo sportello della macchina dal lato del passeggero e ha attraversato l'abitacolo, fortunatamente senza ferire nessuno dei due occupanti. Poi si è dileguato nelle campagne.

Alla vista dei carabinieri il ragazzo ha gettato l'arma a terra: nella pistola c'era ancora un colpo in canna e quattro nel caricatore. La pistola utilizzata per la rapina è stata rubata quindici anni fa in provincia di Torino ed è stata sottoposta ad ulteriori accertamenti balistici. Ora si trova presso un centro di prima accoglienza per minori a Roma. Gli inquirenti stanno lavorando per chiarire se il giovane, originario di Reggio Calabria, sia responsabile anche di altre rapine in zona.