Rivoluzione calciomercato: chiuderà il 18 agosto

Rivoluzione calciomercato: chiuderà il 18 agosto

All'ordine del giorno dei lavori vi era anche la valutazione dell'esperimento introdotto quest'anno, con la Serie A che ha continuato a disputarsi anche durante le feste natalizie. Pertanto nella stagione 2018/2019 il mercato estivo finirà il 18 di agosto, mentre quello invernale finirà il 19 gennaio 2019.

Prenderà il via nel fine settimana del 19 agosto il campionato di Serie A 2018-'19, che si concluderà il 26 maggio. In particolare si giocherà il campionato sabato 22, mercoledì 26 e sabato 29 dicembre.

Sul fronte relativo alla Coppa Italia si è deciso di varare una vera e propria svolta: sono state abolite le teste di serie, con il tabellone della coppa nazionale che sarà realizzato sulla base di un sorteggio integrale. Si tratta dunque di novità importanti che sicuramente daranno maggiore interesse alla prossima stagione.

Tempo di cambiamenti per la Serie A: a farlo sapere è stato Giovanni Malagò, presidente del CONI, che dopo l'odierna riunione della Lega Serie A ha annunciato che la prossima estate il calciomercato chiuderà il 18 agosto, ossia il giorno prima dell'inizio del campionato, fissato per il 19. Le 7 partite mancanti saranno recuperate il 3-4 aprile ad eccezione del derby di Milano, per il quale aspetteremo il risultato europeo del Milan. C'è l'ipotesi della sede romana, ma dovremo prima ascoltare i due club ed avere la loro disponibilità. Potrebbe essere coinvolta, infatti, una città d'arte o di mare. Nel periodo natalizio si giocherà il 22, 26, 29 dicembre, con una sosta invernale fino al 20 gennaio 2019. Poi la pausa e la Serie A ritornerebbe a giocare solo il 19-20 gennaio, dopo un weekend interamente dedicato alla Coppa Italia. Dal prossimo anno quando entreranno in scena le squadre di Serie A, non si giocherà più sul campo della meglio classificata ma ci sarà un sorteggio integrale.