Omicidio Idy Diene, domani lutto cittadino. Cerimonia funebre a Firenze, presente Nardella

Omicidio Idy Diene, domani lutto cittadino. Cerimonia funebre a Firenze, presente Nardella

Il sindaco Dario Nardella ha disposto per domani, 14 marzo, una giornata di lutto cittadino per la morte del senegalese Idy Diene, ucciso lo scorso 5 marzo sul ponte Vespucci dal pensionato Roberto Pirrone (vedi qui sotto gli articoli collegati). Bandiere a mezz'asta sugli edifici pubblici fiorentini, domani, così come segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e veicoli di servizio pubblico. Inoltre, il sindaco invita gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per 10 minuti dalle 11.50 alle 12 e le scuole a promuovere, in accordo con le autorita' scolastiche competenti, autonomi momenti di riflessione e approfondimento sulla vicenda che ha portato alla scomparsa di Idy Diene. Così riporta una nota del Comune. La cerimonia si terrà alle 8: vi prenderanno parte anche il sindaco Dario Nardella e la giunta comunale.

Dopo il funerale, a cui è prevista la partecipazione dei familiari e della comunità senegalese, la salma di Idy partirà per l'aeroporto di Bologna, per poi arrivare in serata a Dakar, in Senegal.