Napoli, bambina di 7 mesi morta per meningite al Cotugno

Napoli, bambina di 7 mesi morta per meningite al Cotugno

Una bambina di soli sette mesi è morta all'ospedale Cotugno di Napoli a causa di una violenta forma di meningite.

Ancora una tragedia si è consumata tra i corridoi dell'ospedale Cotugno, a Napoli.

Il dramma si è vissuto in poche ore: i genitori - una coppia di Nola - ieri mattina hanno portato la piccola al Pronto Soccorso della propria città in codice rosso.

Sul corpicino erano già presenti le tipiche petecchie (macchie emorragiche) che segnalano l'avvio di un processo di sepsi, ossia di diffusione del batterio nel sangue, da cui parte il completo sovvertimento dei parametri coagulativi e che fa da innesco alla progressiva insufficienza di tutti gli organi.

Sugli 11 casi complessivi di meningite diagnosticati in Campania dall'inizio del 2018 si tratta della quinta vittima della meningite meningococcica.

Sono attesi per i prossimi giorni i risultati delle analisi condotte per stabilire quale sia il ceppo che ha colpito la bambina nel Napoletano.