MERTENS, Con la Juventus una finale: sogno Scudetto

MERTENS, Con la Juventus una finale: sogno Scudetto

Piccolo, rapido e infallibile sotto porta: Dries Mertens sta trascinando il suo Napoli in vetta al campionato e adesso è pronto a prendersi anche la guida del suo Belgio. Una lotta a due, quella tra la squadra di Sarri e la Juventus, pronta a entrare nelle sue battute finali: "Per fortuna hanno pareggiato con la SPAL, per me è un gran bene che il 22 aprile ci sia lo scontro diretto - ha spiegato il 30enne azzurro - Quella sarà la nostra finale, può essere la gara davvero decisiva". In nazionale è difficile che faccia il centravanti come al Napoli, ma l'importante è giocare. "Non vediamo l'ora di scendere in campo martedì con l'Arabia Saudita", ha concluso. Il 22 aprile ci sarà lo scontro diretto e non vediamo l'ora di giocarla. "Ovviamente, chi resta in panchina non ne è felice, ma la sua voglia di far bene può fare la differenza quando arriva l'occasione di scendere in campo". "Voglio essere sempre al massimo in queste ultime nove giornate di campionato", spiega l'attaccante del Napoli in conferenza stampa: "Vincere lo scudetto sarebbe fantastico".

MERTENS, Con la Juventus una finale: sogno Scudetto
MERTENS, Con la Juventus una finale: sogno Scudetto

E la vittoria dello scudetto con il Napoli avrebbe un sapore assolutamente speciale per un giocatore che in Serie A si è reso protagonista di un percorso di crescita impressionante.