Meningite Ischia, in cinque giorni 1100 persone vaccinate sull'Isola

Meningite Ischia, in cinque giorni 1100 persone vaccinate sull'Isola

L'incontro servirà anche ad informare la popolazione sulle procedure di profilassi e ad evitare la diffusione di notizie false e di psicosi legate proprio ai dubbi riguardanti il sospetto focolaio.

ISCHIA- La campagna vaccinale straordinaria contro la meningite lanciata dall'ASL Napoli 2 Nord e dal Gruppo di coordinamento regionale contro il Meningococco sta ricevendo una grande adesione da parte degli isolani.

Si tratta della risposta sanitaria ai due decessi registrati sull'isola: l'infezione era costata la vita alla piccola Vittoria, appena 12 mesi, e al ventinovenne Pasquale Maltese, morto all'ospedale Anna Rizzoli di Lacco Ameno lo scorso 24 febbraio.

Domani sbarcheranno sull'isola un medico e due infermieri di supporto al personale già attivo sull'isola, che porteranno 600 dosi di vaccino, mentre un ambulatorio ad hoc sarà attivato da domani pomeriggio presso il comune di Serrara Fontana. "Dice il Direttore Generale dell'ASL Napoli 2 Nord Antonio d'Amore - Ci rendiamo conto che la straordinarietà della campagna avviata in modo così repentino in favore di tutti i residenti a Ischia e la forte adesione dei cittadini stanno creando dei disagi a quanti desiderano vaccinarsi, ce ne scusiamo e stiamo lavorando per risolvere tali problematiche". Inoltre, i bambini possono sottoporsi a vaccinazione presso gli studi dei pediatri di famiglia che effettuano le vaccinazioni.

La programmazione delle attività di vaccinazione contro il Meningococco per la prossima settimana prevede: ambulatorio straordinario di Serrara Fontana presso gli spazi messi a disposizione dal Comune.