"La Partita Mundial", in campo contro la violenza sulle donne

Mercoledì 21 marzo allo stadio Olimpico di Roma va in scena la Partita Mundial Italia-Resto del Mondo.

Si è da poco conclusa la Partita Mundial, gara di beneficenza che si è disputata all'Olimpico di Roma.

Il nome dell'evento, organizzato da Fabrizio Rocca e Livio Lozzi, è seguito dal sottotitolo "Uniti contro la violenza sulle donne".

A scendere in campo e ad allenare le due squadre di calcio saranno due donne belle e carismatiche: Margherita Granbassi, campionessa olimpica che allenerà la squadra di calcio italiana mentre l'affascinante Alena Šeredová si occuperà della squadra internazionale. A condurre l'evento ci saranno Eleonora Boi, giornalista Mediaset, e Flora Canto, showgirl. Tecnico Super Partes sarà il Campione del Mondo Marco Tardelli.

Prima della partita è prevista un'esibizione di Anna Tatangelo che dedicherà un brano al tema dell'evento, mentre a cantare nell'intervallo saranno Andrea Febo, autore del brano che ha vinto l'ultimo Festival di Sanremo, Vincenzo Capua e il Trio di soprano "Appassionante". Lunghissimo l'elenco degli ex beniamini di Roma e Lazio - e non solo - che hanno rimesso gli scarpini per 90 minuti all'insegna del divertimento, anche se non sono mancati agonismo e competitività da parte di tutti i protagonisti: da Gabriel Omar Batistuta - che ha siglato anche una rete molto elegante con un tocco sotto d'antan, che ha suggellato la sua doppietta personale - a César, Damiano Tommasi, Giuliano Giannichedda, Stefano Fiore, Sebastien Frey, Aldair, Sinisa Mihajlovic, Castan, Gugliemo Stendardo, Lucas Castroman, Lima, Luis Oliveira, Michael Konsel, Simone Perrotta, Marco Ballotta.