Juventus, Szczesny: "Buffon deve continuare, la squadra ha bisogno di lui"

Juventus, Szczesny:

Impegnato con la nazionale polacca nelle amichevoli di preparazione ai prossimi Mondiali di Russia 2018, il portiere della Juventus Wojciech Szczęsny ha rilasciato un'intervista a Tuttosport.

Szczesny non è preoccupato per il possibile rinnovo di Buffon e racconta il suo segreto: "Prima in porta mi distraevo, ora faccio meditazione". Ma la cosa più importante è la sua leadership: come comportarsi in certe situazioni, i rapporti con i compagni, come aiutarli, come comandare la difesa. Non è una novità che l'esterno giallorosso, in scadenza di contratto nel 2019, sia finito nel mirino della Juventus. Che poi su Buffon aggiunge: "Poi, naturalmente, guardarlo durante l'allenamento e la partita mi aiuta tanto". "Credo che se continuasse sarebbe un bene perché la squadra ha ancora bisogno di Buffon: come capitano e come grande portiere".

Sullo spogliatoio: "Dopo le sconfitte in Supercoppa e in campionato con Lazio e Sampdoria ho visto il gruppo che non aveva paura, ma era tranquillo e sereno".

Questa è una cosa molto diversa da quello che ho vissuto nelle altre squadre. Ci sono squadre più forti in Europa, però noi abbiamo qualità, umiltà nel difendere ed essere compatti. "Gioia, ma soprattutto fiducia". "Perche' qui devi vincere tutto". Poi Florenzi, non lo so... "Io non ho parlato con nessuno, ma per un giocatore che vuole diventare sempre più forte di quello che è, la Juventus sarebbe perfetta per lui".