Juventus, ore decisive per Marchisio: se non gioca è pronto all'addio

Juventus, ore decisive per Marchisio: se non gioca è pronto all'addio

La Juventus affronterà Milan e Real Madrid nel giro di tre giorni.

Il difensore del Real non ha dubbi: "L'anno scorso, quando li abbiamo incontrati in finale, abbiamo fatto una delle migliori partite della storia del Real Madrid".

Martedì 3 aprile ci sarà il primo round della sfida di Champions League tra Real Madrid e Juventus, la squadra spagnola insegue il suo tredicesimo trofeo in bacheca. Una decisione che spetta a Massimiliano Allegri e che verrà presa nelle prossime ore a Vinovo.

La condizione del Principino è migliorata.

Una settimana per capire il proprio futuro, due confronti con Milan e Real che possono segnare la rinascita (o il declino) di Claudio Marchisio.

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di 'Tuttosport', Rodrigo Bentancur sarebbe infatti il favorito per prendere il posto di Miralem Pjanic, che non prenderà parte al match perché squalificato. Poi due panchine. Finora Marchisio ha giocato 8 partite da titolare e 7 le ha disputate da subentrato: poteva andare meglio, le aspettative erano leggermente diverse.