Italia, Costacurta: "Il 20 maggio il nome del nuovo tecnico degli azzurri"

Italia, Costacurta:

Questa la sua risposta: "Il profilo del nuovo ct?" Ad annunciarlo è il subcommissario della FIGC Alessandro Costacurta , che non esclude peraltro neppure la conferma di Di Biagio. "Se c'è possibilità di prendere qualcuno più bravo di Di Biagio, ma non penso ce ne siano molti, lo faremo". "Comunque sono convinto che alla fine la scelta sarà buona anche perché abbiamo più tecnici italiani apprezzati all'estero che non giocatori". Non penso che Mourinho e Guardiola avrebbero fatto meglio .

"Di Biagio è un tecnico federale che è migliorato anno dopo anno - dice ancora Costacurta -". Possibile che sia lui il ct o che in ogni caso entri nello staff. Lo sappiamo tutti in Federcalcio e al Coni che è molto bravo. "L'ho seguito recentemente e posso confermarlo".

Costacurta ha poi affrontato il tema delle riforme del mondo del pallone. Quello che stiamo facendo emergerà nel tempo. Ci sono priorità come quella dei giovani e nelle prossime settimane uscirà il nostro programma.

A Costacurta insomma l'Italia di Di Biagio non è dispiaciuta, anzi: "L'interpretazione dei ragazzi mi è piaciuta. Non abbiamo tirato in porta ma loro non sono stati pericolosi".