Enjoy, al via il servizio di van sharing

Enjoy, al via il servizio di van sharing

Enjoy Cargo - Enjoy Cargo è il nuovo servizio di trasporto condiviso delle "cose" che la società di Eni, insieme a Fiat Professional, lancia in fase sperimentale mettendo a disposizione una flotta di 50 Doblò Cargo (40 a benzina e 10 bi-fuel metano/benzina). Il funzionamento è simile a quello della auto: grazie alla app si individuano i veicoli disponibili nelle vicinanze, li si prenota e li si utilizza. Nella capitale, i veicoli potranno circolare in zona ZTL, con esclusione del Tridente e potranno essere rilasciati gratuitamente sulle strisce blu. Il tutto sarà regolato infatti da una tariffa di 25 euro per le prime due ore, oltre le quali si aggiungeranno 0,25 centesimi per minuto. Sono previsti costi speciali per chi vorrà utilizzare il mezzo tutto il giorno, con una quota fissa di 80 euro. Compresi nella quota iniziale anche i primi 50 km di percorrenza: al superamento scatterà un'aggiunta pari a 0,25 cent per ulteriore chilometro percorso. I Fiat Doblò Cargo potranno essere prenotati con 90 minuti in anticipo: i primi 30 gratuiti, dal 31esimo il costo sarà di 0,25 €/cent al minuto. "La decisione di Enjoy di proporre anche a Torino questo servizio è in linea con le scelte della Città di favorire la mobilità in sharing - commenta l'assessora comunale ai Trasporti, Maria Lapietra -, un'opportunità importante che guarda anche alla sostenibilità ambientale".

Alla presentazione ufficiale di questo nuovo servizio che nasce tra la collaborazione di Eni e Fiat Professional era presente il premier Paolo Gentiloni, Sergio Marchionne e Claudio Descalzi amministratore delegato di Eni che ha dichiarato: "Con l'introduzione di questo nuovo servizio "Enjoy-cargo" potenziamo il programma car sharing impiegando i Fiat Professional Doblò alimentati anche a metano per un trasporto eco-sostenibile delle merci in ambito urbano, puntando sulla ricerca con la sperimentazione e la promozione di soluzioni innovative di mobilità sostenibile". A Milano i Doblò avranno libero accesso all'Area C e i parcheggi saranno consenti sulle strisce gialle per i residenti e sulle strisce blu gratuitamente. Anche per i cinquanta Enjoy Cargo il cliente potrà effettuare il rifornimento (per i mezzi bi-fuel sarà possibile rifornire solo la benzina): quando il livello del carburante scende sotto il 30%, i clienti potranno usare l'app per fare il pieno presso le Eni Station abilitate, ricevendo un voucher da 5 euro. Chi è già iscritto al servizio di car sharing potrà utilizzare Enjoy Cargo senza la necessità di alcuna abilitazione (sarà necessario disporre, da almeno un anno, di patente italiana o estera inclusa nel servizio).

I prezzi per noleggiare un furgone dipendono da tantissimi parametri ma sicuramente la soluzione del car sharing (o meglio van sharing) è quella più economica.

Sul sito Enjoy sono presenti tutte le indicazioni per un uso corretto delle auto e dei van. Ma attenzione a farne un utilizzo legittimo: il trasporto deve essere limitato al conto proprio.