Egitto,media: Al Sisi rieletto con 90%

Egitto,media: Al Sisi rieletto con 90%

Ieri la Commissione elettorale egiziana aveva confermato che i risultati delle elezioni, compresa l'affluenza, verranno annunciati solo lunedì prossimo 2 aprile e le informazioni date in anticipo sono soltanto "illazioni che vengono fornite sotto la responsabilità di chi le diffonde". Secondo il quotidiano statale 'Ajbar el Yum', l'ex capo dell'esercito avrebbe ricevuto 21,5 milioni di consensi a fronte di 59 milioni di persone con diritto di voto. Alle precedenti elezioni, quelle del 2014, anche in quell'occasione sfidato da un unico candidato però più noto come l'esponente di sinistra Hamdine Sabbahi, Sisi aveva ottenuto il 96,9% dei voti (il suo avversario si fermò al 3,1%). Musa Mustafá Musa ha presentato la sua candidatura poche ore prima che scadesse il termine per la registrazione. Sono queste le proporzioni della vittoria di Abdel Fattah Al Sisi, che può già considerarsi riconfermato presidente dopo le elezioni in Egitto che si sono tenute da lunedì 26 a mercoledì 28 marzo.

Durante la campagna elettorale, le autorità elettorali nazionali hanno cercato di combattere l'apatia e di alimentare la partecipazione trasformando le zone vicine ai seggi in aree di adorazione della figura di Al Sisi. L'affluenza infatti si è attestata intorno al 40%. Così come iniziative del governo per premiare i paesi con i numeri più alti di partecipazione: per esempio investimenti di 15 milioni di libre (circa 690.000 euro) alle cinque località con la maggiore affluenza alle urne per progetti scelti dai cittadini o estrazione di viaggi per il pellegrinaggio a La Mecca.