Catania: dà un pugno al compagno e gli sputa addosso

Catania: dà un pugno al compagno e gli sputa addosso

Un sedicenne è stato denunciato dalla polizia per un grave atto di bullismo dai poliziotti del Commissariato Borgo-Ognina.

In una scuola di Catania per futili motivi, avrebbe sferrato un pugno in viso a un suo compagno e gli avrebbe sputato addosso. Non contento, al termine delle lezioni, in sella al suo scooter, avrebbe nuovamente colpito la vittima a una gamba. Un gesto che lo ha portato dritto in pronto soccorso dove i medici gli hanno diagnosticato ecchimosi all'occhio e traumi contusivi alla gamba e al ginocchio. Il ragazzo, nonostante la givane età, era stato segnalato in passato per uso di marijuana ed è stato ora demnunciato per lesioni personali. I poliziotti, quindi, hanno iniziato un'attenta e puntigliosa attività investigativa, durante la quale sono stati sentiti, quali testimoni, alcuni ragazzi che avevano assistito alle aggressioni, ottenendo conferma di quanto declinato in querela. Il bullo ha ammesso di aver aggredito il compagno e si è dichiarato pentito dell'accaduto.