14 marzo: giornata internazionale del Pi Greco, gli eventi in Italia

14 marzo: giornata internazionale del Pi Greco, gli eventi in Italia

Anche le comunità virtuali come Facebook e Second Life festeggiano la ricorrenza della costante matematica del Pi greco. Impossibile far tornare i conti senza il Pi Greco, il 're' dei numeri che esprime il rapporto tra la circonferenza di un cerchio e il suo diametro.

L'evento è in seguito cresciuto in tutto il mondo e anche in Italia si è diffuso, al punto che il Miur organizza in collaborazione con centinaia di scuole italiane, da quella primaria a quelle di II grado, una sfida a quiz in contemporanea, con ad oggetto la matematica e il pi greco.

La prima edizione del Giorno del Pi greco prevedeva il marciare in cerchio intorno all'Exploratorium di San Francisco e il preparare torte (per la somiglianza tra le parole "pie", torta, e "pi"). La difficolta' nell'uso del Pi Greco sta nel saper approssimare la sua infinita 'coda', fatta di decimali che non si ripetono mai con periodicita': "ormai ne sono stati calcolati trilioni - ricorda Paganoni - ma la vera sfida per i matematici e' continuare a calcolarli spingendosi ancora oltre, per ottenere misure sempre piu' precise nelle diverse applicazioni". Se volete arrivare a sei cifre dovrete aspettare le ore 15 e 9 minuti di oggi pomeriggio (1, 5 e 9 sono la quarta, la quinta e la sesta cifra); saranno comunque meno delle dieci cifre raggiunte il 14 marzo 2015: alle ore 9 e 26 minuti e 53 secondi, mettendo in successione la data e l'orario si ottenevano le prime 10 cifre del pi greco.

Il delizioso Doodle di oggi - realizzato dal pluripremiato pasticciere e creatore del Cronut (dolce che unisce l'impasto del cornetto con quello del donut) Dominique Ansel - rende omaggio a questa costante matematica a tutto tondo, rappresentando la formula pi con una gustosissima torta, della quale potete gustarvi la preparazione nel video in apertura dell'articolo. Il Pi greco è conosciuto anche come costante di Archimede e costante di Ludolph. La scelta della data è dovuta alla grafia anglosassone del numero 3.14, ovvero 3/14 che indica l'approssimazione ai centesimi di pi greco.