Usa, Trump presenta piano per infrastrutture da 1.500 mld dollari

Usa, Trump presenta piano per infrastrutture da 1.500 mld dollari

Sono gli obiettivi che Donald Trump ha indicato nel messaggio alla nazione dopo la strage compiuta ieri da un ex studente alla Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland, in Florida, che ha ucciso 17 persone imbracciando un'arma semiautomatica AR-15. Il leader Usa sembra dare per scontato che qualcuno abbia perso la vita. "Non esistono più delle procedure regolari a norma di legge?". Alcune sono vere e alcune sono false. "Sarà una settimana importante per le infrastrutture", ha subito twittato il presidente americano. Barber è anche membro del consiglio direttivo della National Association for the Advancement of Colored People (Naacp), una campagna di protesta interreligiosa e interculturale che nei giorni scorsi ha coinvolto trentadue stati americani con diverse manifestazioni tese a rinnovare il messaggio di Martin Luther King (nella foto).

"Condivido ogni parola di Donald Trump, ora gli rivolgo l'invito a muoversi ed unirsi a me per cercare di fare qualcosa", è stata la risposta polemica, sempre su Twitter del deputato democratico Seth Moulton. E bisogna ricordare che lo scorso autunno, ad ottobre, si è registrata la strage di massa più sanguinosa della storia, quella avvenuta durante un concerto a Las Vegas con 58 morti ed oltre 800 feriti.