Processo Ruby: la Cipriani dovrà lasciare l'Isola?

Processo Ruby: la Cipriani dovrà lasciare l'Isola?

La gioviale showgirl di Colorado, ex fraquentatrice delle feste ad Arcore e coinvolta nel caso Ruby, si trova attualmente all'Isola dei Famosi e, pertanto, non può essere ascoltata in tribunale in qualità di testimone.

Con queste motivazioni i pm di Milano Tiziana Siciliano e Luca Gaglio hanno dato parere negativo alla richiesta di processo abbreviato condizionato, tra l'altro, proprio alla deposizione della soubrette avanzata dal legale di un'altra "olgettina", Giovanna Rigato, rappresentata dall'avvocato Corrado Viazzo. L'istanza era stata presentata nei giorni scorsi al gup Maria Vicidomini in uno dei filoni del caso Ruby ter con al centro le accuse di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza nei confronti di Silvio Berlusconi. "Deciderà anche su una richiesta di nullità con invio atti a Monza e Treviso presentata dal legale del leader di FI, l'avvocato Federico Cecconi". Rigato, intanto, resta ancora indagata a Milano per tentata estorsione perche' avrebbe preteso un milione di euro da Berlusconi e lo avrebbe minacciato dicendo che, se non li avesse ottenuti, avrebbe cambiato versione sul caso Ruby sui media.

Molti in primo momento sembra che avessero indicato Paola Di Benedetto colei che avrebbe seguito le orme di Chiara Nastri, e sopratutto di Francesco Monte (naufrago che ha abbandonato isola dopo le accuse di Eva Henger).

Una richiesta differente rispetto a quelle inoltrate dalle altre giovani signorine dello star system, pagate dall'ex premier per dire il falso nel processo Ruby. E che nel caso venisse accolta dal gup (l'imputata potrebbe chiedere anche l'abbreviato 'semplice' senza condizionarlo a testimonianze) porterebbe in tempi rapidi alla prima sentenza sul caso Ruby ter. In aula tuttavia i pm hanno detto no all'abbreviato condizionato, precisando che non si può chiedere la testimonianza in aula di una teste (anche imputata in procedimento connesso e che si potrebbe avvalere della facoltà di non rispondere) che è in Honduras, dove sta partecipando a un programma tv. Infatti l'ex pupa e gieffina ha conquistato il pubblico con la sua simpatia e dona allegria al gruppo grazie alle sue battute e al suo essere un po' svampita. La difesa semmai, secondo i magistrati, potrebbe depositare un verbale difensivo scritto con la testimonianza a cui è interessata. Una presunta nuova corruzione in atti giudiziari che sarebbe avvenuta a Milano e per questo i pm hanno chiesto e ottenuto nei mesi scorsi la restituzione degli atti prima trasmessi a Monza, Treviso e Pescara.