Milan, tra un mese il rinnovo contrattuale di Gattuso

Gattuso vuole di più da tutti, anche da chi sta facendo molto bene in questo momento.

Milan, parla Gattuso: "Risultato bugiardo, c'è grande partecipazione, sono tranquillo sul mio futuro". Nel primo tempo potevamo imbucare e arrivare in seconda battuta ma andavamo nel traffico.

Lavvio della ripresa, però, è totalmente diverso.

Dopo appena cinque minuti prima ammonizione per Abate.

CUTRONE 7: Segna, si procura un rigore e fa salire la squadra. Un errore in impostazione di Toloi regala il pareggio a Batshuayi al 65', lo stesso attaccante belga punisce ancora l'Atalanta nel recupero, su assist di Gotze.

Gasperini si presenta al Signal Iduna Park col trio fantasia Cristante-Ilicic-Gomez. Da quella sconfitta la squadra sembra cambiata radicalmente: la condizione fisica è nettamente superiore, ma sono migliorate anche la solidità difensiva e il gioco di squadra.

Dal ko dei nerazzurri in Germania, al successo dei rossoneri in Bulgaria. Tradotto, 2-0 per il Milan e qualificazione agli ottavi di Europa League già in tasca dopo 90 minuti, il gol di Borini al 92' fissa il risultato sul 3-0 finale. La formazione rossonera, però, riesce ad arginare la spinta avversaria - che non produce palle-gol limpide - e prova a sua volta ad affacciarsi in avanti con Cutrone e Suso, che tuttavia non trovano lo spiraglio giusto. Risposta di Suso su punizione al 40, ma la sua palla carica di “effetto” finisce di un soffio sopra la traversa. Dopo la grande occasione di Bonaventura, il jolly lo ha pescato Cutrone che ha chiuso il primo tempo con la rete dell'1 a 0: la sua quarta marcatura europea, in sei gare.

FCSB-LAZIO - A Bucarest sarà una sfida inedita tra le due squadre che non si sono mai affrontate in campo europeo.

Tutto confermato ad inizio ripresa con Calhanoglu che al 50' prova a sorprendere il portiere avversario, ma la sua conclusione è debole e centrale.

È un cambio, in particolare l'ingresso di Rodriguez per un ammonito Abate, a spegnere definitivamente le velleità bulgare: al 64' Cutrone entra in area e viene atterrato da un goffo Moti.

Il Napoli, viceversa, riduce di molto le proprie chance perdendo 3-1 in casa con il Lipsia; Sarri, con gli uomini contati, era stato più che esplicito nelle dichiarazioni prepartita, in cui aveva lamentato, circa gli impegni futuri, la strettezza dei tempi tra un match e l'altro, lasciando di fatto intendere come le energie dei suoi ragazzi si sarebbero concentrate maggiormente nella lotta per la conquista dello scudetto.

Da giocare in singola: Multigol casa 2-3 (2,10).