Meteo di sabato 10 e domenica 11 Febbraio 2018

Meteo di sabato 10 e domenica 11 Febbraio 2018

Profondi vortici di bassa pressione scorrono lungo le alte latitudini del vecchio continente con valori pressori minimi nell'ordine dei 970 hPa.

Venti in prevalenza moderati da direzioni variabili.

Domani lunedì, il contesto si farà un pelo più interessante con l'inserimento in quota di una debole circolazione depressionaria proprio sui nostri capoccioni di ponentini estremi, circolazione insidiosa perché quasi completamente ignorata dai modelli a scala locale in termini di possibili apporti pluviometrici o fenomeni che, se saranno, non saranno dissimili a quelli osservati venerdì scorso dal tardo pomeriggio sera.

Meteo di sabato 10 e domenica 11 Febbraio 2018
Meteo di sabato 10 e domenica 11 Febbraio 2018

Temperature: minime in aumento su Sardegna, Lombardia e Veneto, in generale calo al sud e sulle centrali peninsulari, pressoché stazionarie sul resto d'Italia; massime in aumento su Sardegna, Emilia e settori sud di Piemonte e Toscana, in calo su Sicilia centro-orientale, settori est di Calabria e Basilicata e su Puglia, Molise, Friuli-Venezia Giulia e restante settore alpino. Poco o parzialmente nuvoloso sul resto del settentrione con cielo che tendera' a divenire sereno dal pomeriggio inoltrato. Al pomeriggio locali piogge sulla Toscana, variabilità asciutta altrove. Il fine settimana si chiuderà con sole e cieli sereni al Centro e al Nord mentre in Sicilia e in Calabria saranno possibili residue piogge. Rasserena altrove. Temperature stazionarie, massime tra 8 e 11. In serata nuvolosità irregolare su tutti i settori ma con tempo asciutto. Venti deboli o moderati occidentali o sud-occidentali.

GIORNI SUCCESSIVI - Martedì la perturbazione dovrebbe interessare più diffusamente anche il Sud e le Isole con piogge e temporali localmente forti nel settore del basso Tirreno. Neve oltre i 1000-1300 metri. Durante la giornata la temperatura massima verrà registrata alle ore 16 e sarà di 13°C, la minima di 10°C alle ore 7, lo zero termico più basso si attesterà a 1280m a mezzanotte e la quota neve più bassa, 1150m, alle ore 4. Il mare risulterà molto mosso.