Marotta pre-Torino: "Buffon? Nessun problema. Per la Champions…"

Marotta pre-Torino:

Poi su Buffon: "Guardiamo al presente, stagione importante con approvo utile, non esiste il problema Buffon, è uomo ed icona del calcio mondiale, affrontiamo tutte le riflessioni nel migliore dei modi, una fase interlocutoria in cui Buffon può recitare un ruolo importante, riflessioni con accuratezza nel rispetto dei ruoli. Le sue parole al 'Maurizio Costanzo' vanno anche relazionate ai confronti quotidiani che ci sono tra lui e la dirigenza". "Ma noi siamo un solo elemento, noi più lui, c'è un grande rapporto tra Buffon e il nostro presidente e faremo delle riflessioni come se fossimo in famiglia".

Il 2-2 col Tottenham brucia ancora: "La delusione dei tifosi la capisco, si trattava di una partita importante in cui abbiamo subìto una rimonta". No, i tifosi vogliono sempre che la squadra vinca, prese di posizione spontanee con Fede nei nostri colori, siamo ottimisti, le gare durano centottanta minuti, consociamo le potenzialità e per passare il turno, lavoriamo con ottimismo consapevoli per valutare forze e responsabilità e dare soddisfazioni ai nostri tifosi. "La Champions è allo stesso tempo un sogno e un obiettivo". Ma i malpensanti pensano comunque e resta il fatto che sarà derby senza Gigi. Il Derby è una partita particolare, quindi dobbiamo essere convinti di fare i tre punti. Io dico che vincerà il migliore.