La Germania verso la grande coalizione e l'Spd viene commissariato

La Germania verso la grande coalizione e l'Spd viene commissariato

Questo è tutto da vedere e le prossime settimane si potrà vedere che la nuova leader determinerà come linea politica del partito.La notizia della nomina di Nahles è stata data dallo stesso Martin Schulz ma aggiungendo le sue dimissioni ufficiali dal partito lasciando così che il dibattito interno possa scorrere con meno difficoltà. L'ex presidente del Parlamento europeo ha inoltre confermato che non entrerà nel gabinetto Merkel. "Il Spd ha bisogno di un rinnovamento organizzativo, personale e programmatico" ha dichiarato al momento delle sue dimissioni.

Schulz aveva già rinunciato al ministero degli esteri, carica di per sé rilevante, ma di certo non sufficiente per governare il paese ed accontentare i suoi elettori. "Abbiamo raggiunto un buon contratto di coalizione". Il direttivo del partito ha comunque votato all'unanimità perché Nahles (ministro del lavoro uscente) sia proposta per l'elezione come nuovo leader nel corso del prossimo congresso Spd, il 22 aprile.