Juventus-Tottenham: Higuain in fuorigioco? Se fosse successo in Serie A…

Juventus-Tottenham: Higuain in fuorigioco? Se fosse successo in Serie A…

Il raddoppio al 9′ dal dischetto, sempre con Higuain, per un fallo di Davies su Bernardeschi. Spesso sbaglia e i suoi errori sono decisivi. A quel punto il Tottenham, incassato il doppio colpo, si sveglia dal torpore iniziale ed inizia a pigiare il piede sull'acceleratore.

Se andassimo a rivedere la Juventus di ieri sera dopo il minuto 10 del primo tempo e la confrontassimo con la squadra che l'anno scorso asfaltò Porto, Barcellona e Monaco, si noterebbero delle differenze abissali. Rimontare 2 goal ai bianconeri in campionato è quasi impossibile, in Europa invece diventa quasi facile se capisci che per farlo basta tirare in porta e non rinunciare a giocare. Gli Spurs rispondono nuovamente con Kane, autore di un tiro angolato, deviato provvidenzialmente sul fondo da Buffon. Henri Kane realizza al 35′ il gol de. Allegri a fine partita è parso diviso nelle dichiarazioni, da una parte la giusta sgridata alla squadra, dall'altra la logica inerente alla non possibilità di vincere nettamente un ottavi di finale con un avversario così ostico. "Non meritavamo il pari, però siamo fiduciosi". Va approfondita la prestazione: fatta eccezione per quell'avvio, la gara è stata dominata dal Tottenham.

Lodevole la scelta di Massimiliano Allegri di non volersi attaccare alle assenze e di non voler giustificare il risultato attaccandosi all'alibi degli infortuni. Al 71', però, gli ospiti riescono ad acciuffare il pareggio. La barriera messa male da Buffon?

Ci siamo abbassati un po' troppo, mentre nella ripresa con Mandzukic e Douglas Costa più vicini a Higuain ci siamo coperti meglio. Il numero 33 bianconero ha poi anche parlato della partita in generale: "Abbiamo fatto una grande gara contro una squadra forte, peccato per il 2-2 ma andiamo a Londra consapevoli di poter vincere". Il Pipita aveva rimontato da solo i biancocelesti dallo 0-2 al 2-2, ma poi aveva fallito il rigore del sorpasso. Match che dopo 9 minuti la Juve conduceva 2-0.