Incidente in A14, muore una donna. Grave il figlio di dieci anni

Incidente in A14, muore una donna. Grave il figlio di dieci anni

Lo rende noto la Società autostrade spiegando che nell'incidente è rimasta coinvolta una sola vettura, al km 80.5.

L'auto su cui madre e figlio viaggiavano si è schiantata ad alta velocità contro il muro di cemento armato che sostiene il cavalcavia di via Zampeschi.

Immediato l'arrivo dei soccorsi che hanno estratto la donna ed il figlio dodicenne dalle lamiere, cercando di salvare loro la vita. Il figlio, di dieci anni, è ricoverato all'ospedale di Cesena in condizioni di massima gravità. La donna stava percorrendo il tratto autostradale che da Faenza conduce a Forlì a bordo della sua Renault Capture quando, giunta ad un chilometro dal casello, la sua auto, per cause ancora da stabilire, è uscita fuori strada andando a colpire con violenza il muro di recinzione che serve da base per il cavalcavia che in quel punto sovrasta l'autostrada.

Tra Bologna Borgo Panigale ed il bivio per la A13 Bologna-Padova, verso Ancona, il traffico è bloccato con 5 chilometri di coda in aumento per l'intervento dei mezzi di soccorso, sul posto anche vigili del fuoco e 118. Disagi limitati anche al traffico.