Guillermo del Toro presidente di giuria al Festival del Cinema di Venezia

Guillermo del Toro presidente di giuria al Festival del Cinema di Venezia

Il Festival del Cinema di Venezia 2018 ha scelto Guillermo Del Toro come Presidente di Giuria.

Il cineasta messicano ha da poco vinto il Golden Globe per la miglior regia e il film è nominato a ben 13 premi Oscar. Del Toro è uno degli artisti più creativi e visionari della sua generazione.

Del Toro, prolifico autore di pellicole tra il fantasy e l'horror, ha accettato con entusiasmo la designazione e ha dichiarato che "essere presidente a Venezia è un onore immenso e una responsabilità che accetto con rispetto e gratitudine".

Ecco le motivazioni della scelta nelle parole del direttore della Mostra, Alberto Barbera: "Guillermo Del Toro è la generosità fatta persona, la cinefilia che non guarda solo al passato, la passione per il cinema capace di emozionare, commuovere e allo stesso tempo far riflettere. Venezia è una finestra sul cinema mondiale e l'opportunità di celebrarne il potere e la rilevanza culturale". "E proprio con "La forma dell'acqua" - conclude - del Toro ha saputo trovare l'incontro con il grande pubblico, firmando un'opera suggestiva e poetica". In virtù della sua vivace immaginazione, della sua non comune sensibilità e della sua fiducia nel potere delle immagini, ha dato vita a un universo fantastico in cui l'amore e la paura possono coesistere, e il tesoro della diversità è un valore fondamentale.

Questa edizione della Mostra del cinema di Venezia si svolgerà tra il 29 agosto e l'8 settembre. Sarà un presidente simpatico, curioso e appassionato.