Europa League, niente Napoli su Tv8: scelta Steaua Bucarest-Lazio, i dettagli

A sbarrare la strada ai biancocelesti in Europa League ci proverà la Steaua Bucarest, simbolo della dittatura di Ceausescu.

Non sposta il pronostico l'ampio turn over progettato da Inzaghi, né l'intenzione del suo collega rumeno, Nicolae Dica, di schierare tutti o quasi i titolari a disposizione. Valori squilibrati nella scommessa sul passaggio del turno, con i biancocelesti nettamente avanti, a 1,18. Andiamo allora adesso a vedere quali potrebbero essere le probabili formazioni di Steaua Bucarest Lazio alla vigilia della partita. Per la gara di domani non saranno convocati Marusic, Parolo, Luis Alberto e de Vrij. In difesa è praticamente certa la presenza di Martin Caceres, mentre in attacco Anderson dovrebbe sedersi in panchina, con Nani e Caicedo come coppia iniziale. In vista della sfida di lunedì contro il Verona, il tecnico dovrà far attenzione a chi portare in Roma e a chi evitare una trasferta decisamente pesante. A parte la partita col Genoa però le partite con il Milan e il Napoli sono state decise da episodi. Abbiamo lavorato bene in questi giorni, vogliamo continuare il nostro bel percorso in Europa.

Dopo il rientro dall'infortunio, Felipe Anderson ha totalizzato tre gol e due assist in 13 presenze. Così sulla lotta alla Champions: "Abbiamo molta fiducia in noi stessi e lotteremo fino alla fine per centrarla perché abbiamo dimostrato di poter lottare alla pari con qualsiasi squadra". "Non è un momento molto positivo ma la squadra è tranquilla".

Quella romena, conclude Lucas Leiva, "è una squadra difficile contro cui giocare. Dovremo essere concentrati: loro giocano bene e hanno fatto risultato nelle ultime gare". La Lazio, però, vuole riprendere a correre.