Cinisello, 175 bici sul tetto della ex Trafo. Ecco come richiederle

Cinisello, 175 bici sul tetto della ex Trafo. Ecco come richiederle

Sono le centinaia di biciclette ammassate e fotografate sul tetto di un capannone dismesso di viale Fulvio Testi a Milano.

Probabilmente non avrà creduto ai propri occhi l'agente istruttore della polizia locale di Milano quando domenica scorsa, sorvolando con un elicottero i cieli di Cinisello Balsamo ha visto il tetto di un edificio completamente ricoperto di qualcosa di decisamente diverso dalle classiche tegole. Le foto in arrivo sul gruppo facebook della polizia locale di Milano.

A dare la notizia a the Submarine è un informatore anonimo, che come prova ci mostra due foto aeree dell'edificio in questione, un capannone industriale in stato di degrado e abbandono.

Subito è stata avvertita la polizia locale di Cinisello che dispone di un nucleo 'bici rubate' e che ha provveduto a sequestrare l'immobile e a tenerlo sotto custodia per l'intero weekend. Alcune sono arrugginite a causa dell'esposizione alle intemperie per un lungo periodo, altre sono in ottime condizioni (al vederle sembrano appena uscite dalla fabbrica): queste ultime sono state ben coperte da teli, in modo da poterle conservare in ottimo stato. La pagina solitamente ospita le foto ritrovate dopo essere state abbandonate in giro per la città, in modo da aiutare i legittimi proprietari a riaverle.

Gli agenti hanno sequestrato l'area rimuoveranno le biciclette. Per evitare occupazioni, infatti, aveva messo in sicurezza l'area e abbattuto le scale.

Secondo le ipotesi dei vigili, le bici potrebbero essere state depositate sul tetto utilizzando un sistema di carrucole.