Castelli Romani sotto la neve: strade bloccate e traffico in tilt

Castelli Romani sotto la neve: strade bloccate e traffico in tilt

Un'ondata di freddo artico che ha spinto la Protezione Civile a lanciare l'allerta neve nel Lazio sopra i 200-400 metri e in tutte le zone di attenzione del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene, Roma, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. Sono state 12 le associazioni di volontariato con circa 50 volontari ad entrare in azione con mezzi spazzaneve e spargisale. Innevate anche a Genzano, Nemi, Lariano, Montecompatri, Norma, Bassiano, Amaseno e Segni.

Per prevenire ogni tipo di problematica, il sindaco ha emesso un'ordinanza di chiusura delle scuole.

Risultano impraticabili anche via della Montagna Spaccata, via dei Pratoni del Vivaro, via del Buero e parte della Tuscolana tra i Comuni di Rocca di Papa, Rocca Priora, Artena e Grottaferrata. A causa della neve è restata chiusa oggi anche la biblioteca. Al momento non si segnalano disagi sulle strade, ma la neve sta ricoprendo le carreggiate e in alcuni punti ci sono lastre di ghiaccio. A documentare esperti e appassionati delle pagine 'Meteo e Territorio Rocca Di Papa' e 'Meteo Velletri' che hanno postato i primi video e le foto.