Calciomercato invernale abolito: Infantino (Fifa) prepara una rivoluzione

Calciomercato invernale abolito: Infantino (Fifa) prepara una rivoluzione

Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, prepara a rivoluzionare la politica dei trasferimenti. Il tutto avrebbe lo scopo di "garantire l'integrità del mondo del calcio con maggiore trasparenza e più equilibrio competitivo". Ma per il presidente della Fifa una delle questioni più importanti da affrontare è quella relative agli agenti e agli intermediari, le cui commissioni dovrebbero essere "fissate da un regolamento". Questo quanto riportato dal sito dell'ANSA.

Ecco a tal proposito, le dichiarazioni di Infantino: "Il calciomercato nell'anno solare 2017 ha prodotto un movimento complessivo di 5,1 miliardi di euro, e di questa cifra 400 milioni sono finiti in tasca ad intermediari". "Le cessioni vanno regolamentate - dice Infantino -, con una normativa specifica per i più giovani". Inoltre vuole introdurre il tetto salariale per i calciatori, da calcolare in base agli incassi dei club.