Balduina, maxi-voragine in strada: il cantiere inghiotte 6 automobili

Balduina, maxi-voragine in strada: il cantiere inghiotte 6 automobili

Sono sprofondate per circa 10 metri le auto inghiottite dalla voragine che si è aperta in via Livio Andronico alla Balduina a Roma.

Per mettere in sicurezza l'area sono intervenuti gli agenti della polizia locale e i vigili del fuoco. La voragine ha inghiottito numerose auto parcheggiate, almeno 6 stando alle prime informazioni, con inevitabili danni. Sul posto anche l'Autorità competente. Non risultano feriti al momento. Due degli edifici che si affacciano su via Andronico in via precauzionale sono stati evacuati. Al momento non si registrano feriti. Vigili del fuoco e forze dell'ordine con il supporto di ambulanza e croce rossa rimarranno nelle prossime ore di presidio nell'area.

Si è appreso che a franare è stata la porzione di strada adiacente al cantiere dell'ex Istituto Santa Maria degli Angeli di via Lattanzio, in corso di demolizione dallo scorso ottobre per la realizzazione di parcheggi interrati. E riguardo gli sfollati: "Vediamo se le palazzine sono agibili, se non lo saranno per le famiglie è già stato attivato il protocollo degli hotel solidali". Secondo i vigili urbani che hanno accompagnato la Raggi, i residenti della zona avevano già fatto segnalazioni per "fumi e alberi piegati" ai caschi bianchi. "Chi è responsabile dovrà pagare", ha aggiunto a proposito degli allarmi che gli abitanti della zona avrebbero lanciato nei mesi scorsi. "L'evacuazione è precauzionale". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi sul luogo della voragine nel quartiere della Balduina.