Ancora una vittoria per il Milan di Gattuso Video

Le parole di Cutrone ai microfoni Adidas confermano la grande maturità dimostrata anche sul campo dal 20enne attaccante che, nonostante la giovanissima età, sembra essere pronto ad assumersi le responsabilità di un ruolo e una maglia pesante come quella che hanno indossato i grandi centravanti della storia del Milan.

Uno scontro diretto in chiave sesto posto, con i blucerchiati che al momento vantano 3 punti di vantaggio proprio sui rossoneri. "Io sto vivendo un sogno", ribadisce Gattuso, "e mi sta costando tantissima fatica. Ieri il compleanno di suo padre, il 63 è in suo onore", nel box "Il confronto - 16 i gol di Pippo Inzaghi nella prima stagione al Milan: 10 in Serie A, 4 in Coppa UEFA, 2 in Coppa Italia". Il Milan nella prima metà del mese di dicembre non ha smesso di fare pessime figure: il pari in casa del Benevento (2-2: il primo punto in A per i campani, con gol addirittura del portiere in pieno recupero) e la sconfitta al Bentegodi contro il Verona (3-0) sono stati mal digeriti da tutti, ma Gattuso è ripartito da lì.

Al Milan si parla già del futuro di Gattuso... Non ha la voglia di finire qua, vorrà continuare anche l'anno prossimo. Gattuso va questa sera a caccia del nono risultato utile consecutivo, l'ultimo a fare tanto bene fu Mihajlovic nella stagione 2015-16, una stagione culminata con la Finale di Coppa Italia persa a Roma per 0 a 1 contro la Juventus. Ho detto che Romagnoli e Cutrone sono giovani ma stanno facendo esperienza e possono diventare giocatori importanti. "La partita era molto difficile per i tifosi e il campo". I rossoneri, in quell'occasione, sono riusciti ad avere la meglio sui cugini nerazzurri con una rete nei tempi supplementari di Cutrone, guadagnandosi l'accesso alla semifinale.

" Per me è merito dei ragazzi, loro si impegnano sempre". Sui quotidiani di oggi, appaiono titoli anche su glorie milaniste del passato, Qs Sport: "Il caso-Pirlo, addio al calcio a maggio a San Siro "Lo fischieremo".