ALBA - Arrestato un cittadino albese per tentato omicidio

ALBA - Arrestato un cittadino albese per tentato omicidio

La Squadra Mobile ha arrestato due giovani ritenuti i responsabili del tentato omicidio, compiuto a Bordonaro la sera del 24 gennaio scorso ai danni di un uomo che solo per un puro caso è riuscito a salvarsi. Ad armare la mano dei responsabili, secondo la procura, un debito di scarsa entità, verosimilmente legato al mondo della droga.

Trasportato al Policlinico, i medici hanno constatato che un proiettile aveva lambito il fegato senza tuttavia provocare conseguenze letali. La vittima ne uscì con lesioni ed ematomi su tutto il corpo, mentre il cittadino albese venne prima deferito in stato di libertà e poi, circa un mese dopo, tratto in arresto a seguito dell'emissione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di tentato omicidio e porto abusivo di armi. Mollura è il mandate e La Rosa l'esecutore materiale dell'agguato. Tre le armi trovate nell'appartamento di quest'ultimo: una pistola con matricola abrasa, una a salve e una con matricola illeggibile, oltre a cinque cartucce.