Accordo di governo della Grosse Koalition fra Spd e conservatori

Accordo di governo della Grosse Koalition fra Spd e conservatori

È da inizio gennaio, dall'esito delle elezioni, che conservatori e socialdemocratici tedeschi cercavano un'intesa.

Il riferimento è in particolare a due temi su cui i socialdemocratici di Martin Schulz non intendono fare passi indietro, ovvero la riforma del sistema di assicurazione sanitaria e l'inquadramento dei contratti di lavoro a tempo determinato.

La maratona, durata 28 ore, ha visto Csu e Spd confrontarsi a più riprese. Il partito di Angela Merkel avrebbe ceduto ai socialisti il ministero degli Affari esteri e i portafogli Finanze e lavoro.

Adesso, i circa 450.000 iscritti all'Spd dovranno accettare l'intesa attraverso un vero e proprio referendum interno. O un nuovo ricorso alle urne. L'accordo stretto tra Cdu e Spd riapre i giochi.