Ucciso, rinchiuso in auto e bruciato, identificato cadavere a Reggio

Ucciso, rinchiuso in auto e bruciato, identificato cadavere a Reggio

Il corpo carbonizzato di una persona è stato ritrovato questa mattina sotto un'auto, una Peugeot 206 che è stata incendiata in Piazzetta Modenelle del quartiere Arghillà di Reggio Calabria. Dalle prime risultanze investigative, si tratterebbe del proprietario dell'auto, Antonino Barresi, pensionato di quasi 70 anni originario di Villa San Giovanni.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo potrebbe essere stato ucciso e in un secondo momento il suo cadavere chiuso nel bagagliaio della vettura alla quale sarebbe stato dato fuoco. Le fiamme ed il calore hanno sciolto il vano per cui i resti sono poi caduti sull'asfalto, sotto la vettura. Aperta un'inchiesta: la squadra mobile sta lavorando per identificare con certezza l'identità della vittima e risalire al movente dell'omicidio e ai suoi esecutori materiali.