Torino, Mihajlovic: "Farò pugilato. Var? Fa pensar male..."

Torino, Mihajlovic:

Quasi due anni dopo l'ultima volta, Valerio Staffelli è tornato a consegnare il Tapiro d'Oro a Sinisa Mihajlovic.

Ricordiamo che il tecnico serbo, è stato esonerato il 4 gennaio dal Torino dall'incarico da allenatore.

Poi scherza sul futuro: "Sto diventando una mezza sega". Agli occhi di Striscia la Notizia non sfugge nulla e a distanza di appena 8 giorni, Sinisa non scappa ai microfoni di Staffelli.

Prima di salutare l'inviato di Striscia la Notizia, Sinisa Mihajlovic ha confermato ancora una volta di non avere peli sulla lingua e ha bacchettato il suo ex presidente al Torino Urbano Cairo per non avergli comunicato direttamente la notizia dell'esonero. "Fa pensare un po' male, non vorrei che si tornasse a qualche anno fa".

Dopo la battuta della "mezza sega", Mihajlovic conclude con ironia: "Arriva un allenatore nuovo (il riferimento è al suo sostituto Walter Mazzarri) che in un giorno cambia giocatori, sistema di gioco, e vince 3-0. Iniziero' a fare pugilato, mi piacciono gli sport di contatto".