Tirreno - Adriatico, la tappa di montagna solcherà anche il Fermano

Tirreno - Adriatico, la tappa di montagna solcherà anche il Fermano

La "Corsa dei due Mari", in programma dal 7 al 13 marzo, riprenderà il copione già proposto negli anni scorsi, con un tracciato che in una settimana punterà a lasciare a tutti lo spazio necessario per esprimersi al meglio [VIDEO].

Di sicuro gli organizzatori dovranno sgombrare nelle prossime settimane la sede stradale con mezzi meccanici, visto che il traguardo sarà posto a quasi 1500 metri di altitudine, ma il rischio è che nevichi proprio nei giorni immediatamente precedenti la tappa (fissata per il 10 marzo) e in quel caso potrebbe esserci poco da fare. La quinta tappa arriverà infatti a Filottrano, la cittadina dello sfortunato corridore marchigiano. I dettagli della manifestazione sono stati svelati all'interno del santuario di Loreto, presenti il sindaco di Foligno, Nando Mismetti e l'assessore di Trevi Dalila Stemperini.

Il percorso è un'andata e ritorno tra Lido di Camaiore e Forte dei Marmi, con lunghi rettilinei pianeggianti.

Venerdì 9 marzo, 3^ tappa Follonica - Trevi, 234 km: si va in Umbria per questa frazione lunghissima e di media montagna.

Giovedì 8 marzo, 2^ tappa Camaiore - Follonica, 167 km: frazione tutta in Toscana, con percorso pianeggiante e finale in circuito.

E' stata presenta a Loreto la cinquantatreesima edizione della Tirreno Adriatico, una delle corse a tappe più importanti del mondo dopo i tre grandi giri e asieme alla Parigi-Nizza. Quella da Sarnano a Sassotetto è una delle salite più dure delle Marche e non ha nulla da invidiare alle più impegnative ascese dolomitiche. Con la tappa che termina a Filottrano, abbiamo voluto ricordare il nostro amico, l'indimenticabile Michele Scarponi. Gran finale come al solito a San Benedetto del Tronto, che ospiterà l'ormai tradizionale cronometro individuale che assegnerà la maglia azzurra.