Ryanair, svolta shock: fra pochi giorni niente più trolley sull'aereo

Ryanair, svolta shock: fra pochi giorni niente più trolley sull'aereo

Non è previsto bagaglio a mano per i bambini di età compresa fra 8 giorni e 23 mesi che viaggiano in grembo a un adulto; l'adulto che li accompagna può tuttavia portare una borsa di massimo 5 kg oltre alla propria franchigia per il bagaglio a mano. Arrivando tardi infatti si rischiava di dover consegnare agli assistenti di volo il proprio trolley per la mancanza di spazio sulle cappelliere, ma adesso, acquistando un biglietto priority, tale inconveniente non si presenterà più, poiché l'acquisto del biglietto con priorità dà la certezza di poter portare in cabina due bagagli, trolley compreso. A partire dal prossimo 15 gennaio crescono in sostanza le limitazioni. Non il trolley, che andrà messo in stiva gratuitamente. Qualsiasi bagaglio che superi il peso o che sia troppo grosso sarà soggetto a un supplemento di 50 euro per bagaglio.

Cambia molto dal 15 di gennaio per chi vola con #ryanair, in particolare per uno dei bagagli a mano, il più voluminoso, che sarà imbarcato nella cabina dell'aereo solo se in possesso di imbarco prioritario.

"In questo modo", ha affermato John F. Alborante, sales and marketing manager Italia di Ryanair, "si potranno rendere più veloci le procedure d'imbarco ed eliminare eventuali ritardi".

Nuove tariffe, dunque, per il bagaglio da stiva (si riduce la tariffa e ne aumentano le dimensioni) per incitare i clienti ad acquistare il bagaglio registrato così da moderare l'affluenza di persone che si presentano al gate con due bagagli. "Inoltre, la nuova policy bagagli offre ai nostri clienti tariffe più basse per il bagaglio registrato, aumentandone del 33% il peso consentito". L'imbarco prioritario potrà essere acquistato al costo di €5 al momento della prenotazione oppure a €6 fino ad un'ora prima della partenza del volo.