Roma: una nuova vita per Spelacchio

Roma: una nuova vita per Spelacchio

Nella giornata di lunedì erano stati raccolti i messaggi lasciati da turisti e cittadini romani ai piedi dell'albero: una moda che ha scatenato ancora una volta l'ironia dei visitatori, ma anche la solidarietà nei confronti dell'albero di piazza Venezia.

La maggior parte del legname tornerà invece nella regione di provenienza: diverrà una "baby little home", una casetta in legno destinata a mamme e bambini, dotata di fasciatoio, poltrona per l'allattamento, tavolo da gioco.

L'albero di Natale in piazza Venezia a Roma, al centro di tante polemiche, sta per essere rimosso.

"Con il passare dei giorni Spelacchio si è conquistato la simpatia e l'affetto della stragrande maggioranza delle persone". La sua nuova vita non è assolutamente un'azione di business. La sindaca Raggi ha definito l'abete "una star internazionale simbolo del riuso creativo". "Un modo concreto per dimostrare al mondo che Roma vuole essere sostenibile e persegue con convinzione la strada del riuso, riciclo e recupero di materia". È entrato nel quotidiano della gente e ha rapito l'attenzione di radio e tv. "Per questo, non limitiamoci a fare di Spelacchio solo il simbolo delle feste, facciamo di più, eleviamolo a simbolo di un'economia circolare sempre più necessaria per il futuro di Roma e delle nuove generazioni", spiega l'assessora alla Sostenibilità ambientale di Roma Capitale Pinuccia Montanari.