Roma, Manolas: "Nainggolan ha sbagliato. Monchi ha ragione"

Roma, Manolas:

"Con la linea guida dettata sempre dalla società, condivisa e accettata da me e da Radja Nainggolan il giocatore non sarà convocato per la partita contro l'Atalanta".

"Sono d'accordo con le parole del direttore, a Roma si gioca per vincere: chi non ha questa mentalità non deve avere spazio in questa squadra". Chiunque sbaglierà, pagherà allo stesso modo. Queste le parole di Eusebio Di Francesco alla vigilia della partita contro l'Atalanta.

"Radja sa che ha sbagliato, come possiamo sbagliare tutti, e si è subito scusato. Siamo settimi per gol segnati e questo è un dato preoccupante, noi dobbiamo solo cercare di buttarla dentro in questo momento, non siamo stati bravi a finalizzare, se tiri in porta quanto il Napoli e non segni, dei problemini ci sono".

Per finire afferma che non ci sono i milioni per affrontare un mercato adesso e quindi ci si deve sforzare a chiedere di più da ognuno.

Quanto conta la presenza di Totti in questi frangenti? È un campione e un giocatore importante per la squadra, abbiamo bisogno di lui.

La scorsa estate eri vicinissimo allo Zenit, poi hai detto no. Perché?

Perché aspettare così tanti giorni per comunicare la decisione di Nainggolan? Forse abbiamo mollato qualcosa emotivamente e inconsciamente, noi dobbiamo essere bravi a ritrovare quell'applicazione che avevamo prima. "Sto cercando di dare una mentalità vincente al gruppo ma vincenti bisogna essere anche nei modi di fare e nei comportamenti".

"No. I social servono per essere in contatto con i beniamini e dare il buon esempio". Questa è una situazione anomala che non accade sempre, io penso sia importante scegliere come agire, magari già il 1° gennaio avevo deciso di punirlo ma non ve lo dico. Se io ti vengo a rubare delle immagini è un conto, farsele da solo è peggio. Tutti a disposizione per il tecnico degli orobici, nemmeno uno squalificato o diffidato. Anche due mesi fa quando non giocava lo monitoravo costantemente, deve maturare e gradualmente deve farlo. "Sono contento, ho rinnovato il mio contratto, voglio promettere che darò sempre il massimo per la Roma e voglio restare qua".

"Posso dire che con Genoa e Chievo siamo stati sfortunati, però non è sempre così". Inoltre sarà possibile vedere la gara anche in streaming grazie ai servizi SkyGo e Premium Play, per gli abbonati di Sky e Mediaset Premium.