Psg, Pastore smentisce Thiago Silva: "Voglio chiudere qui la mia carriera"

Psg, Pastore smentisce Thiago Silva:

Un tentativo però andato ancora una volta a vuoto: "Alla fine non hanno trovato un accordo", spiega sempre Thiago Silva.

Lo spogliatoio del Paris Saint Germain resta una polveriera. L'ex Milan non ha per nulla gradito il comportamento di Pastore e, soprattutto, di Cavani che sono rientrati in ritardo dalle vacanze costringendo Emery a punirli e non convocarli per la sfida di mercoledì. "Pastore? Il suo caso è diverso, credo che abbia detto alla società di voler andare via". "Prima di fare cose del genere bisogna pensarci bene", così il capitano del PSG ai microfoni di un'emittente francese dopo la gara. E domenica, c'è la trasferta in casa del Nantes di Ranieri, quinto. Non ho mai messo sotto pressione nessuno, non è il mio stile.

Dopo la vittoria ottenuta ai danni dell'Amiens in coppa di Francia, Thiago Silva ha fornito il suo punto di vista da capitano sulla situazione dei due compagni di squadre e, come riportato da Le Parisien, ha dichiarato: "Stiamo vivendo un momento molto importante per il club e dobbiamo restare uniti anche se Cavani e Pastore hanno fatto qualcosa che non va bene per il gruppo e il club". L'ex Palermo ha aggiunto: "Il mio sogno è sempre stato quello di andarmene per ultimo". Questa è la domanda che molti addetti ai lavori si stanno facendo da qualche tempo, poiché "El Flaco" sembrava sul punto di lasciare Parigi nel mercato di gennaio.