Prof riprende alunno: i genitori gli rompono una costola

Prof riprende alunno: i genitori gli rompono una costola

La comunità dell'istituto Vittorini è assolutamente sconcertata.

Il professore è stato subito ricoverato in ospedale, ove si sono rese necessarie le cure dei medici. Una coppia, un uomo di 47 anni e la moglie di 33, si è scagliata con violenza nei confronti di un insegnante che aveva espresso dei rimproveri verso il figlio. Rimprovero che non è stato assolutamente tollerato dal ragazzo, le cui parole avrebbero però scatenato una furia ancor più grande nei genitori, che non hanno avuto remore nel recarsi al "Vittorini" e nel picchiare il professore.

Il figlio 12enne li ha chiamati ieri nel bel mezzo di quella che era stata fino a quel momento, una normale mattinata a #Scuola.

Un'idea accolta con gioia ed entusiasmo dai ragazzi che hanno gia' avviato una serie di piccoli progetti per decidere come spendere la somma di quest'anno mentre il docente in servizio all'Istituto comprensivo di Petrona', ha definito il suo gesto del tutto normale: "La nostra scuola dispone di un Consiglio comunale dei ragazzi e mi piace molto l'idea che possano gestire un po' di soldi per comprare qualcosa che avra' una ricaduta positiva sulla didattica penso a libri o attrezzature sportive". E dovrà essere chiarito come abbia fatto il ragazzino ad avvisare genitori perché i telefoni cellulari vengono requisiti all'inizio delle lezioni, proprio perché la scuola ne vieta l'uso. Solo l'intervento dei Carabinieri ha evitato peggiori conseguenze.