Palermo, donata una maglia a Carlo Verdone per il suo ultimo film

Palermo, donata una maglia a Carlo Verdone per il suo ultimo film

"E poi stiamo pensando ad una serie televisiva". Un colosso, praticamente. Quarant'anni di carriera, decine di personaggi e migliaia di tic della società, dagli anni Settanta ad oggi, fotografati dai suoi occhi.

Palermo, donata una maglia a Carlo Verdone per il suo ultimo film
Palermo, donata una maglia a Carlo Verdone per il suo ultimo film

Il debutto nei cinema di "Benedetta Follia" è preceduto da alcune proiezioni in anteprima in alcune città italiane, con la presenza di Carlo Verdone ed Ilenia Pastorelli: a Napoli il 3 gennaio; a Palermo il 4 gennaio; a Milano l'8 gennaio ed infine a Roma il 10 gennaio.Alla tappa romana, al fianco dell'intero staff degli attori protagonisti, gli spettatori saranno accolti da una Citroën C3 Aircross, il SUV compatto versatile e moderno, appena lanciato sul mercato. "Metto in primo piano le mie attrici e sono orgoglioso di questo", ci ha raccontato scendendo le scale il grande Carlo. "Non segna! Se ricomincia a segnare con una certa regolarità, riprende a ingranare l'attacco e le altre sbagliano allora forse...ma è tardi, abbiamo perso troppi punti con le piccole". "Benedetta Follia" segue le vicende di Guglielmo (Verdone), uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Totti? La nostra vittoria domenicale, ci ha deliziato con le sue giocate, è sempre voluto restare a Roma rifiutando il Real Madrid, il Barcellona. Intanto al negozio viene assunta Luna (Pastorelli) una ragazza di borgata sfacciata e dirompente che mal si adatta a lavorare in un negozio di oggetti sacri. Luna traghetterà l'abbottonato datore di lavoro attraverso un mondo proibito di single allo sbaraglio, fatto di appuntamenti al buio, app di incontri come Tinder, la più hot del momento, ed esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l'anima gemella. E visto che la realtà supera l'immaginazione, le vite di Guglielmo e Luna avranno dei risvolti totalmente inaspettati. Perché anche le vie dell'amore sono infinite.